Eventi

Gli esploratori del sottosuolo alla scoperta dei tunnel segreti

Categorie: 

Tornano di moda le imprese speleologiche urbane per identificare i vari tratti ancora esistenti del complesso sistema di difesa ipogeo iniziato con i percorsi dei monaci cistercensi nel secolo XII, poi perfezionati dall'ingegnere militare idraulico di Ludovico il Moro: Leonardo da Vinci.
Il tratto di cui si parla nel seguente articolo probabilmente passa sotto i giardini della Guastalla, a lato della via San Barnaba.

Gli speleologi: «Una galleria tra la Besana e il Policlinico»
L'articolo di Armando Stella è tratto dal <<Corriere della Sera>> dell'11 aprile 2013

Procedono in ginocchio, curvi, la torcia elettrica accesa sul caschetto rosso. Sono cacciatori di segreti. Speleologi, archeologici e scrittori: «Nel sottosuolo di Milano c'è un mondo nascosto frutto di attività economiche e sociali, di vita quotidiana e cultura che maestranze di cavatori, minatori e muratori hanno lasciato a testimonianza del proprio passaggio nel corso dei millenni».
Passaggi sepolti. Misteri da illuminare. Il primo, il più affascinante, accomuna i sotterranei della Rotonda della Besana al corpo antico dell'ospedale Ca' Granda: «Siamo convinti che ci sia una galleria di collegamento, cripte, stanze sconosciute...». Al momento è solo un'ipotesi, poco più d'un sospetto: «Bisogna indagare». Gli specialisti del buio, Ippolito Edmondo Ferrario e Gianluca Padovan, hanno chiesto il permesso ieri al Comune e alla So printendenza: «E un'occasione — si legge nella lettera — per studiare la storia della città».

Openmuseums

Categorie: 

12 sono i musei protagonisti di uno scambio reciproco di idee, conoscenze e iniziative comuni


La Cappella Sistina

Categorie: 

Schema antropomorfico cinquecentesco della Cappella Sistina (Giudizio Universale)

    
Immagine tratta da <<Sette>> (<<Corriere della Sera>>) dell'8 marzo 2013

Quando le armi erano sacre agli dei

Categorie: 

L'articolo di Giuseppe M. Della Fina è tratto da <<La Repubblica>> del 23 dicembre 2012
Negli spazi del Tiroler Landesmuseum Ferdinandeum di Innsbruck è allestita la Mostra Armi per gli Dei (sino al 31 marzo 2013) incentrata sul tema della consacrazione delle armi.

I Navigli dal Ticino a Milano e Pavia

Categorie: 


La giornata di studio si propone di illustrare con particolare approfondimento critico, nella sua storia, nella funzionalità significativamente attiva per circa cinque secoli, l'opera idraulica dei Navigli. Le acque del Ticino sono raccolte immediatamente a valle del lago Maggiore e, incanalate sino a Milano, vengono restituite al Ticino a valle di Pavia.


Leonardo scienziato della terra

Categorie: 

 


Dal 12 giugno 2012 al 9 settembre 2013 il disegni originali del Codice Atlantico verranno esposti presso la Pinacoteca Ambrosiana a Milano.

Nelle acque del Naviglio per riscoprire la storia

Categorie: 

Torna il "cimento"
L'articolo, tratto da <<Il Giorno>> del 17 gennaio 2013, è di Danilo Degradi

Milano
Dal 1800 a oggi la città di Milano è profondamente cambiata, sia dal punto di vista urbanistico-architettonico, che per come i milanesi vivono la loro città. Nonostante i tanti mutamenti, alcuni legami con il passato sono, per fortuna, ancora vivi ed evidenti. Se possiamo riscoprire la magnificenza di Mediolanum, passando per le vie del centro (a condizione però di prestare un po' più di attenzione rispetto a come facciamo di solito), è altrettanto possibile riassaporare le abitudini di un tempo, mantenendo vive le tradizioni del nostro passato.

Pagine