Itinerari

Via Magolfa, la chiesetta degli spazzacamini

Categorie: 

Per cinquant'anni non si muove, poi tutto d'un tratto si scrolla gli avanzi della storia, i ruderi, gli angoli che non fanno più tendenza. La vecchia Milano va giù, si stira le rughe. «Tempus edax rerum», il tempo consuma tutte le cose. Lo diceva il poeta latino Ovidio, lo sussurrano gli anziani che sostano davanti a qualsiasi cantiere, con gli occhi sulle gru e il cuore che ricorda. La città corre e cancella.

Via Magolfa, la chiesetta degli spazzacamini

Categorie: 

Per cinquant'anni non si muove, poi tutto d'un tratto si scrolla gli avanzi della storia, i ruderi, gli angoli che non fanno più tendenza. La vecchia Milano va giù, si stira le rughe. «Tempus edax rerum», il tempo consuma tutte le cose. Lo diceva il poeta latino Ovidio, lo sussurrano gli anziani che sostano davanti a qualsiasi cantiere, con gli occhi sulle gru e il cuore che ricorda. La città corre e cancella.

Vola e vai

Categorie: 



T
ra i suggestivi percorsi troviamo i fiordi nordici. Anche la vista aerea offre la possibilità di immaginare accoglienti presenze interpretando le frastagliate rocce ricche di vegetazione

Austria, arrivare e rinascere

Categorie: 

     

Addio Promessi Sposi. Sono acqua passata per pochi innamorati

Categorie: 

I LUOGHI DIMENTICATI


Hemilia Hoffer: <<Non è più la città manzoniana>>
L'articolo è tratto da <<Il Giorno>> del 13 novembre 2011

ALL’ENTRATA di Lecco, giù per la strada che conduce a quel ramo del lago di Como, c’era uno striscione che annunciava «Benvenuti nella città manzoniana».
<<L'hanno tolto da anni>> sospira Emilia Hoffer, storica guida turistica per i luoghi dello scrittore. Cammina lungo i vicoli del centro storico calpestati per trent'anni: «Un'insegnante che accompagnava gli alunni mi ha persino chiesto dov'è il ramo che ha ispirato il Manzoni.

Week 48 ore Santarcangelo

Categorie: 

Romagna <<segreta>> sulle tracce di Picasso (tra gli addobbi punk). L'articolo è di Daniela Camboni

Ore 16 di venerdì Il presepe della città invisible
Misteriose, labirintiche: una città invisibile sotto la città. Sono le grotte scavate sotto Santarcangelo di Romagna (10 km da Rimini). Nessuno sa chi le ha costruite e perche: di sicuro furono un rifugio durante la guerra. Adesso 40 grotte (sono 150) Si aprono per ospitare (8 dicembre-15 gennaio) uno dei più grandi presepi meccanici. Chiusura ore 18 (ingresso € 3, tel. 0541/ 624270).

Quel castello in rovina dimenticato a Milano

Categorie: 

 


Il gioiello di Ludovico il Moro a Cusago. In passato tra i suoi proprietari c'è stato anche Berlusconi.
«Senza la ripresa niente restauri»


L'articolo è tratto dal <<Corriere della Sera>> del 17 ottobre 2011


MILANO — Crescono perfino gli alberi, sulla torre del castello di Ludovico il Moro a Cusago. Ma da Milano, la «capitale morale d'Italia» che sta a un tiro di schioppo, non lo vedono, il degrado che sta sgretolando l'antica e maestosa residenza. Niente «danèe», niente restauro. Ha tenuto duro mezzo millennio, tenga duro ancora finché non arriverà (auguri) la ripresa...

L'antico percorso della via Francigena

Categorie: 

Il <<Giorno>> del 2 aprile 2011 riporta una foto dalla quale emerge la forte impronta spirituale del percorso storico che portava i pellegrini da Canterbury verso Roma: i giochi di luce tra i rami evidenziano alcune suggestioni, volti soavi e protettivi.


Così rinasce la via Emilia

Categorie: 

ANTEPRIMA A Palazzo Pepoli si inaugurerà a novembre il nuovo museo della città di Bologna

In una sala anche un tratto dell'antica strada romana
L'articolo, di Stefano Bucci, è tratto dal <<Corriere della Sera>> del 15 maggio 2011

Pagine